"Cari amici, dobbiamo purtroppo registrare due casi di amici bridgisti del Lazio positivi al coronavirus. Fortunatamente stanno bene ed altrettanto fortunatamente le autorità competenti (numero verde nazionale) ci hanno confermato che non dovrebbero esserci altri rischi di contagio in quanto entrambi hanno partecipato all'ultimo torneo oltre 14 giorni fa. Abbiamo anche notizia di altri due casi sospetti; nel caso dovessero risultare positivi sarà nostra cura, di concerto con le asd dove hanno giocato recentemente, avvisare secondo i previsti protocolli tutte le persone che potrebbero essere entrate in contatto con loro. Chiedendo a tutti voi di evitare la diffusione di notizie imprecise e/o non verificate, vi confermiamo che, anche con il supporto degli uffici federali, siamo al servizio della nostra comunità in questo momento così difficile per l'intero Paese"