Stamattina Alberto ci ha improvvisamente lasciati.

Agonista da sempre, era il capostipite di una famiglia di bridgisti il cui nipote Federico milita nelle nostre nazionali giovanili sin dalla prima adolescenza.

Non credo esista un bridgista romano a cui Alberto non abbia rifilato qualche zero. 

Insieme a tutto il Consiglio Regionale, ci stringiamo introno a Massimiliano, Federico e tutta la famiglia, augurando ad Alberto di riposare in pace.

Quando torneremo ai tavoli, speriamo presto, ci mancherai Alberto!

Gabriele Tanini