Il comitato

La nostra storia

Il Comitato Regionale Lazio nasce il 16 Aprile 1994 nel quadro della ristrutturazione della Federazione Italiana Gioco Bridge conseguente all’ingresso nel Coni; precedentemente le funzioni di coordinamento dell’attività erano svolte sulla piazza di Roma dall’unica Associazione allora esistente, l’Associazione Romana Bridge, e su scala laziale da un’assemblea regionale.

Grande propulsore del bridge nel Lazio è stato l’indimenticabile Umberto Barsotti, presidente “storico” dell’Associazione Romana Bridge e praticamente impossibile citare tutti coloro che hanno contribuito alla crescita e allo sviluppo del bridge nel Lazio.
Fondamentale l’appoggio dei Circoli, primo fra tutti il Bridge Roma ma anche il Circolo Marchigiano, il Clubino, il Paisiello, il Claridge (poi diventato Amici Bridge Liegi), il Bridge Eur e tutti quelli che sono seguiti.

Il primo a guidare il Comitato Regionale è stato Ugo Vittorio Saibante cui hanno fatto seguito Claudio Frigieri, Francesco Trentalance, Antonio Camera, Paolo Walter Gabriele, Francesco Marani, Patrizia Prattichizzo Pelino e Gabriele Tanini.

SEDE SOCIALE:

Via Dei Gladiatori 00135 Roma
Stadio Olimpico – Tribuna Tevere Ingresso 30
Stanza 217

Tel. 06 3272/3257

presidenza@bridgelazio.it
info@bridgelazio.it
gare@bridgelazio.it

ORGANIGRAMMA

PRESIDENTE: Attili Stefano

VICE PRESIDENTE: Tosti Barbara

CONSIGLIERI: Calace Giorgio Alessandro, Crifò Antonella, Criscione Giovanni, Grimaldi Maria Cristina, Pace Luisa, Savoca Corona Massimo, Scriattoli Francesco.

REVISORE: Centra Paola