Cerca
Close this search box.

L’Associazione Bridge Breno e l’Associazione Idea Bridge conquistano lo scudetto del Campionato di Società Sportive a squadre 2023

L’Associazione Bridge Breno e l’Associazione Idea Bridge conquistano lo scudetto del Campionato di Società Sportive a squadre 2023!

Nella serie Open, gli alfieri del club della Valcamonica Giuseppe Delle Cave, Arrigo Franchi, Massimo Lanzarotti, Matteo Montanari, Antonio Sementa e Romain Zaleski, hanno affrontato in finale la squadra dell’Associazione milanese Il Bridge, rappresentata da Giorgio Duboin, Fabrizio Hugony, Lorenzo Lauria, Agustin Madala, Alfredo Versace e Francesco Saverio Vinci. L’incontro si è concluso 105,67 – 89 IMP per l’Associazione di Breno, che conquista così il suo primo titolo del Societario a squadre Open, dopo un dominio pressoché incontrastato nel Societario a coppie Open, di cui detiene ben cinque scudetti (fra cui quelli delle ultime tre edizioni che si sono disputate).

Per scelta delle Associazioni Università del Bridge e Bridge Addaura, avversarie di “Il Bridge” e “Bridge Breno” in Semifinale, l’incontro per l’assegnazione del bronzo si è disputato sulla lunghezza di un solo turno di gara. Ha prevalso la formazione dell’Associazione che fino ad oggi deteneva il titolo, Bridge Addaura (rappresentata da Franco Cedolin, Mario D’Avossa, Luca De Michelis, Massimiliano Di Franco, Giuseppe Failla, Andrea Manno), con il risultato finale di 63,33 – 32 IMP.

Nella serie Femminile, la rappresentativa Idea Bridge, rappresentata da Marina Levoni (cng), Claudia Castignani, Margherita Chavarria, Eleonora Duboin, Katarzyna Dufrat, Simonetta Paoluzi, Justyna Zmuda (presenti a Salso) e Donatella Gigliotti, ha incontrato in finale la squadra dell’Associazione Palcan Bridge, rappresentata da Gianna Arrigoni, Irene Baroni, Kathrine Bertheau, Paola Cannavale, Cristina Golin, Gabriella Olivieri, Claudia Pomares (presenti a Salso), Angela De Biasio, Luigina Gentili, Vera Tagliaferri e Vanessa Torielli. L’incontro risultava perfettamente bilanciato dopo i primi due segmenti. Decisivo, quindi, è stato il terzo e ultimo turno di finale. In sala Chiusa, tre delle quattro giocatrici al tavolo erano “straniere” (ammesso e non concesso che questa parola abbia ancora un senso nel Bridge, specie per le generazioni più giovani, dato che anche Est, Irene Baroni, pur se italiana, vive a Parigi). Il Campionato di Società e in generale tutti gli eventi principali del calendario agonistico italiano vedono ormai la partecipazione costante di campioni e campionesse provenienti da altre Nazioni. Poter ammirare in azione la campionessa del mondo a squadre femminili in carica Kathrine Bertheau, svedese, e le campionesse europee Justyna Zmuda e Katarzyna Dufrat, polacche, oltre a testimoniare il prestigio del nostro Bridge, è un’occasione importante per tutti, spettatori e partecipanti. Tornando all’ultima pila di board del Societario femminile, il risultato delle 16 smazzate è stato 52-33 per il club torinese, per un conteggio finale di 129,33 – 110 IMP.
Per l’Associazione Idea Bridge è il terzo scudetto nel Societario a squadre femminili, dopo il titolo del 2019 e quello del 2020 (assegnato ex aequo).

Per la medaglia di bronzo si sono affrontate le Associazioni Tennis Club Parioli e Bridge Reggio Emilia.
Ha prevalso, con il risultato di 148 – 14,67 IMP, il team del club romano, rappresentato da Federica Dalpozzo, Valentina Dalpozzo, Caterina De Lutio, Barbara Dessì, Anastasia Di Lorenzo, Cristiana Morgantini, Michela Salvato, Giulia Scriattoli.

The post L’Associazione Bridge Breno e l’Associazione Idea Bridge conquistano lo scudetto del Campionato di Società Sportive a squadre 2023 first appeared on Bridge d’Italia Online.

Viale dei Gladiatori, 2 00135 Roma
Stadio Olimpico – Tribuna Tevere
Ingresso 30 – Stanza 217