Campionati Allievi e Trofeo di categoria a coppie: i vincitori

Gli Allievi sono sbocciati in questa domenica di Maggio. Tutti, in tre giorni di gara, sono tecnicamente cresciuti, alcuni (anche più del previsto, come vedremo!) sono diventati Campioni italiani.

Cominciamo dalla categoria del primo anno. La coppia d’oro in questa serie è formata da Giovanna Erculiani e Luciano Venturi. I Campioni vivono a Valeggio sul Mincio (Verona) e sono tesserati per l’Associazione “Il mio Bridge”, che ha sede a Castiglione delle Stiviere (Mantova). Giovanna e Luciano hanno dimostrato sangue freddo e conquistato la vetta grazie a un sorpasso avvenuto nelle ultime smazzate. Queste sono sempre le più difficili da affrontare, per la pressione psicologica e per la stanchezza accumulata; il livello di concentrazione inevitabilmente si abbassa, tanto che gli atleti e i loro allenatori non lavorano per mantenere il focus, ma sul “refocus”. Giovanna e Luciano hanno vinto con il 61,67%. Oggi porteranno il loro oro nella “Valle degli dei” (significato etimologico di “Valeggio”).
La medaglia d’argento è stata conquistata da Francesco Errico e Manlio Maldini, con il 60,24%. Francesco e Manlio, tesserati rispettivamente per Ravenna Bridge e Bridge Cesena, si allenano saltuariamente insieme e sono la personificazione di quel “ponte” transgenerazionale che è il Bridge. Francesco ha 20 anni e non vi diremo l’età di Manlio, ma fra i due intercorre oltre mezzo secolo. Di proverbi (e pregiudizi) sull’età ne esistono infiniti, da “il più anziano ha sempre ragione” a “largo ai giovani”, ma, seduti l’uno di fronte all’altro al tavolo da Bridge, Manlio e Francesco timoneggiano insieme e alla pari. Questa volta hanno condotto in porto niente meno che un argento nazionale.
Con il 59,76% Alessandra Indiano e Arianna Montaldo hanno vinto la medaglia di bronzo. Le due giocatrici sono entrambe tesserate per l’Associazione c.lo Bocciofila Lido e dunque aspettano con particolare impazienza le analisi delle smazzate dei Campionati Allievi, che per tutto il lungo fine settimana sono state redatte proprio dal loro insegnante Enrico Guglielmi e pubblicate su Bridge d’Italia Online. Il prossimo (e ultimo, per questa manifestazione) resoconto sarà disponibile nel pomeriggio.

Nella categoria Allievi del secondo anno, il titolo è condiviso: Sante BugliosiFederico Fois e Gabriella RussoAlessia Zaccaro hanno totalizzato il 58,27% ed esattamente lo stesso numero di punti. Sante e Federico sono tesserati per l’Associazione C.lo Porta Susa di Torino, mentre Gabriella e Alessia per l’Associazione Il Clubino Bridge Napoli. Per i quattro giocatori questo è il primo titolo nazionale. Nel settore dei parimeriti, anche il bronzo è condiviso: Davide BonadéDaniela Sgobba e Filippo SammartinoGiacomo Ramazzotti hanno tutti conquistato il terzo posto, con il 57,72%. Davide e Daniela, come i neo campioni Sante e Federico, sono tesserati per l’Associazione C.lo Porta Susa; giocano molto spesso insieme e hanno già conquistato un altro bronzo nei Campionati a squadre libere per Allievi del primo anno. Filippo e Giacomo, tesserati per l’Associazione Bridge Novara, hanno partecipato ai corsi di avvicinamento al Bridge per neofiti promossi durante il lockdown e il post-lockdown dalla nostra Federazione. I ragazzi, non ancora diciottenni, si allenano costantemente e quella di questi giorni è stata la loro seconda esperienza nazionale dopo i Campionati giovanili disputati in aprile. Questa volta hanno anche centrato l’obiettivo di una medaglia!

Anche nella categoria Allievi pre-Agonisti c’è un parimerito per l’oro: le due coppie che condividono il titolo italiano sono Ettore Cornelli Bruno Emanuelli e Stefano BaldazziLorenza Rivola, che hanno concluso la gara con il 56,60%. Ettore e Bruno sono entrambi tesserati per l’Associazione Canottieri Ticino Pavia. Stefano e Lorenza sono invece tesserati per l’Associazione Bridge Bologna Rastignano; nella categoria Allievi, insieme, hanno già vinto un oro (quando erano Allievi del primo anno), un argento e un bronzo (quando erano Allievi del secondo anno; le medaglie sono state conquistate rispettivamente nella categoria a coppie e a squadre).
Sul terzo gradino del podio sono saliti Luca Niccoli e Rebecca Savelli (54,51%), tesserati per Montecatini Terme Bridge.

I vincitori del Trofeo di categoria

Il Trofeo di seconda, terza categoria ed NC è stato vinto da Luca Luigi Valente e Manuela Gilardi, con il 62,75%. Luca Luigi e Manuela sono tesserati per l’Associazione Bridge Club Busacchi di Savona. Nella sua carriera bridgistica, Manuela ha vinto due ori nella categoria Allievi del primo anno (a squadre libere e a coppie Miste), mentre Luca Luigi ha al suo attivo un argento a coppie libere Allievi del terzo anno e una coppa Italia Allievi.
Mario Carletti e Paolo Quercioli, dell’Associazione Canottieri Ticino Pavia, si sono classificati secondi, con il 61,36%. Giorgio Del Papa e Giuliano Tonelli, tesserati per l’Associazione di Civitanova Marche Helvia Cluana, hanno conquistato il terzo posto con il 55,53%. Giorgio da Allievo ha conquistato un oro (Campionati a coppie libere Allievi pre-Agonisti) e un argento (Campionati a squadre libere Allievi pre-Agonisti), a cui si aggiungono due medaglie vinte insieme a Giuliano: un argento (Campionati a squadre libere Allievi del secondo anno) e un bronzo (Campionati a squadre maschili Allievi del primo anno).

Complimenti a tutti i vincitori di questi Campionati e ai loro istruttori, spesso più emozionati e commossi di loro.

E, naturalmente, auguri a tutte le Mamme passate, presenti e future del Bridge italiano. E anche a chi non ha “generato”, ma, accudendo qualcuno con amore materno, lo ha “rigenerato”.

The post Campionati Allievi e Trofeo di categoria a coppie: i vincitori first appeared on Bridge d’Italia Online.

Viale dei Gladiatori, 2 00135 Roma
Stadio Olimpico – Tribuna Tevere
Ingresso 30 – Stanza 217