Cerca
Close this search box.

Nuove gare

Sono partite le competizioni Seniors Teams (Rand Cup) e Mixed Teams, che hanno oggi consumato la prima delle due giornate di qualificazione. 57 squadre miste al via, soltanto 12 anziane.

Come per i tornei a squadre della settimana precedente, al termine le prime entreranno in una griglia di KO, mentre parallelamente prenderanno il via i tornei a coppie delle medesime categorie (Mixed e Seniors) nel quale entreranno man mano gli eliminati dei KO che vorranno farlo.

La rappresentativa italiana è invero alquanto scarna; cinque squadre ospitano giocatori italiani, e precisamente Fepanandra, dove Iavicoli-Di Lorenzo si sono associati con una coppia belga e una polacca, PDC con Dano De Falco, Seoul che è formata da due coppie miste italo/coreane nelle quali la componente italiana è maschile e consiste di Andrea Manno e Max Di Franco, Value Media Team con Monica Cuzzi, e infine Zaleski dove le due coppie italiane Baroni-Zaleski e Attanasio-Manara hanno fatto squadra con Benedicte e Philippe Cronier.

La meglio piazzata, dopo la disputa dei primi cinque inconti di Swiss, è Zaleski che è sempre stata nei primi dieci, poi con una sconfitta di misura all’ultimo round è scesa undicesima, comunque sempre ben messa. Subito dietro c’è Value Media Team, dodicesima, poi scendendo in classifica troviamo PDC al 27esimo posto, Seoul 33esima e Fepanandra 39esima.

Come già detto per i tornei della settimana precedente, lo Swiss è una formula nella quale i capovolgimenti di classifica sono inevitabili, per cui tutto può ancora succedere con cinque turni ancora davanti, e tutte le squadre che stiamo seguendo possono ancora tranquillamente qualficarsi per i KO.

Non abbiamo rappresentanti in gara nel torneo Seniors; è al comando Zimmermann, squadra carica di titoli mondiali ed europei, dove Zimmermann, Fernando Piedra e Gawrys (che hanno giocato l’Open) sono stati rinforzati dai francesi Bompis e Soulet e dai polacchi Martens e Tuszynski. Al secondo posto una squadra svedese con Goldberg-Goldberg e Wegnelius-Wrang e in terza posizione una squadra quasi interamente polacca (Kowalski, Kwiecen, Olanski, Romanski, Starkowski) rinforzata dal lituano Vainikonis.

Questo è ciò che abbiamo da raccontare, in una giornata un po’ scarna di eventi rispetto alle precedenti. Domani i due tornei entreranno nel vivo con la formazione degli incontri di KO, e vedremo cosa succederà.

The post Nuove gare first appeared on Bridge d’Italia Online.

Viale dei Gladiatori, 2 00135 Roma
Stadio Olimpico – Tribuna Tevere
Ingresso 30 – Stanza 217