Cerca
Close this search box.

Torneo Nazionale Città di Perugia

Quella di quest’anno, facendo una ricostruzione storica, è in realtà la 36esima edizione del Torneo Nazionale Città di Perugia e si svolgerà come negli ultimi anni presso l’Hotel Giò di Perugia sabato 3 settembre (torneo a Squadre) e domenica 4 settembre (torneo a Coppie), con l’organizzazione di Vincenzo Delle Cave.
Il torneo Nazionale Città di Perugia – a squadre e a coppie – fu infatti ideato dall’allora Delegato Regionale Michele D’Alesio e fu organizzato per la prima volta nel lontano 1974. Erano anni pionieristici in cui, almeno in Umbria, era difficile trovare sponsor e l’organizzazione fu resa possibile dall’entusiasmo di un gruppo di amici e appassionati giocatori fra cui, oltre allo stesso d’Alesio, Giorgio Donati, mio padre Ugo Tantini, Vittorio Gatti e Raffaele Stoppini che assicurarono la copertura economica di eventuali perdite.
Ai tempi il torneo si svolgeva nella prestigiosa cornice dell’Hotel Brufani Palace situato nel centro storico di Perugia, ed ebbe un grande successo di partecipazione tanto che in due edizioni fu superata la capienza massima di 140 coppie con il conseguente ritiro di svariate coppie umbre che lasciarono il posto a quelle di fuori regione. Chi veniva da fuori apprezzava molto questa manifestazione, anche perché consentiva di fruire, sia pur fugacemente, delle bellezze del vicino Corso Vannucci e della contigua Piazza IV Novembre con la famosa Fontana Maggiore.
Sotto l’egida del Delegato Regionale D’Alesio furono organizzate ben 24 edizioni fino all’ultima del 1987, organizzata da Rino Lucenò presso il Park Hotel di Ponte San Giovanni.
Successivamente, e precisamente nel 2010, Umberto Gianfelici ha raccolto l’eredità di Michele D’Alesio riattivando con nuova veste questa manifestazione e associandola, almeno all’inizio, ad una più ampia iniziativa culturale e turistica che voleva far conoscere ai turisti bellezze artistiche non solo perugine. Infatti alcune edizioni si svolsero a Todi, altre a Spoleto presso la Rocca Albornoziana e in hotel locali, altre presso la Rocca Paolina di Perugia, per finire stabilmente presso l’Hotel Giò negli ultimi anni.
Dal 2013 il Torneo è intitolato alla memoria di Gianluigi Ferlin, appassionato giocatore e anche sponsor del Torneo, persona speciale e molto apprezzata che ricordo con particolare affetto essendo stato per me come un secondo padre.
Dal 2010 il torneo si è svolto con continuità tranne la parentesi del 2020 anno in cui si è fermato causa COVID. La partecipazione dell’anno scorso (31 squadre, 51 coppie) è stata discreta anche se inferiore a quella dell’anno precedente.
Il COVID ha infatti inferto un duro colpo al gioco in presenza e ha contestualmente favorito l’affermarsi del gioco on-line. Personalmente sono convinta che il gioco in presenza possa riprendere impulso proprio da manifestazioni di rilievo come il Torneo Nazionale di Perugia. Questo concetto dovrebbe essere di riferimento anche per le attività organizzate a livello locale dalle ASD: i giocatori devono ritrovare il gusto di socializzare e competere agonisticamente cosa che può avvenire proponendo loro eventi speciali che nascano dalla collaborazione fra le ASD e dalla messa al bando di inutili campanilismi.

Sara Tantini
Delegato Regionale Umbria

The post Torneo Nazionale Città di Perugia first appeared on Bridge d’Italia Online.

Viale dei Gladiatori, 2 00135 Roma
Stadio Olimpico – Tribuna Tevere
Ingresso 30 – Stanza 217