Cerca
Close this search box.

Trofeo Città di Chiavari – Memorial Marco Ferrando 2024

A Chiavari è tutto pronto per accogliere i bridgisti italiani per la 18esima edizione del Trofeo Città di Chiavari, la decima da quando l’evento è intitolato alla memoria di Marco Ferrando, appassionatissimo bridgista ligure scomparso prematuramente, ma ancora ben presente nella memoria e nel cuore dei suoi amici e dei compagni dell’Associazione Bridge Chiavari.

Il Trofeo, che si svolgerà domani alle ore 14.00 al Palazzetto dello Sport di Chiavari, località Sampierdicanne, diventa quindi “maggiorenne” e in effetti acquisisce una maturità che si riscontra anche nei numeri. Le iscrizioni hanno superato la quota delle 100 coppie (siamo attualmente a 103), così registrando perfino un esubero rispetto ai 48 tavoli previsti. Niente paura: l’Associazione Bridge Chiavari, che organizza la manifestazione, ha già trovato il modo di accomodare anche gli ultimi iscritti. Aggiungi un posto al tavolo, dunque (anzi, un posto ai 3-4 tavoli in più…). E soprattutto aumenta le scorte di farinata e vino bianco, le prelibatezze locali con cui l’Associazione Bridge Chiavari darà il benvenuto agli ospiti provenienti non solo dalla Liguria, ma anche dalle regioni limitrofe.

Da quando Antonio Muzzini è Presidente dell’Associazione Bridge Chiavari, ovvero da 7 anni, questa è la partecipazione più numerosa mai registrata. La soddisfazione, l’entusiasmo e l’emozione sono ai massimi livelli… e probabilmente questi sentimenti non sono l’effetto, ma la causa, del successo dell’evento.

Ogni aspetto è curato nel dettaglio: dal rinfresco strategicamente offerto prima di iniziare a giocare, che contribuisce a sottolineare il clima di familiarità e amicizia, agli omaggi consegnati ai partecipanti, all’organizzazione tecnica di altissimo livello, alla generosissima distribuzione di premi (non solo di natura economica).

La formula sarà quella del Mitchell, con formato barometer, perciò con una pila di mani pre-duplicate presente ad ogni tavolo. Dopo la farinata, dunque, si farà decisamente sul serio, incrociando le carte di 2142 board, all’ombra della classifica stilata in tempo reale.

E’ giusto riconoscere che, a fronte di quest’accoglienza superlativa, la quota d’iscrizione è rimasta immutata: 25 € a giocatore, 15 € per Allievi e partecipanti under 26.

“Ringrazio la Famiglia di Marco Ferrando, Duferco Energia, il nostro sponsor particolarmente attivo nel settore delle fonti di energia rinnovabile e attento alla sostenibilità, il Consiglio Direttivo dell’Associazione Bridge Chiavari, la Federazione Italiana Gioco Bridge, con anche il suo Comitato ligure, di cui ringrazio in special modo la Presidente Pippi De Longhi, e sentitamente il Comune di Chiavari per il loro contributo e supporto al Torneo” ha dichiarato Antonio Muzzini.

18 premi di classifica, 6 riconoscimenti speciali e un totale di 20 confezioni di prodotti tipici verranno distribuiti ai partecipanti. “Sono veramente soddisfatto di come si preannuncia questa edizione del Trofeo. Mi emoziona pensare che 200 amici nelle prossime ore verranno a trovarci. Di questi, circa una 30ina sono concittadini, 70 arriveranno da Genova e dalle zone limitrofe, 100 dalle altre regioni. Vi aspettiamo!” ha proseguito Muzzini.

Pippi De Longhi, Presidente del Comitato di Bridge della Liguria, riassume la genesi di questo evento e riepiloga le altre iniziative della regione:
“Da ormai 18 anni, il secondo sabato di Maggio, si svolge il Torneo Nazionale Città di Chiavari – 10° Memorial Marco Ferrando, simpatico bridgista genovese che aveva fatto dell’ASD chiavarese la sua seconda casa del bridge.
E, come è ormai tradizione, questo evento, patrocinato e sostenuto da un contributo del Comitato, apre la stagione dei grandi incontri nella piccola, accogliente Liguria che annovera ben 5 Tornei Nazionali e, come Presidente Regionale, non posso che esserne fiera!
Certo l’organizzazione di questi eventi è dispendiosa sotto tutti i punti di vista, ma la nutrita partecipazione compensa dei sacrifici fatti. Il trend positivo di crescita non si arresta, e quest’anno si sono superate le 100 coppie, tra cui diversi rappresentanti delle squadre Nazionali, ed è stata predisposta una lista d’attesa con giocatori pronti a subentrare in caso di eventuali disdette.
Numerosi i premi di classifica e speciali, a cui vanno aggiunti i prodotti tipici liguri offerti dalla famiglia Ferrando, che interverrà alla premiazione.
Non mi resta che augurare buon divertimento e ricordare a tutti di segnare in agenda i prossimi importanti appuntamenti a luglio a Genova, ad agosto nuovamente a Chiavari e a settembre a Bordighera.”

The post Trofeo Città di Chiavari – Memorial Marco Ferrando 2024 first appeared on Bridge d’Italia Online.

Viale dei Gladiatori, 2 00135 Roma
Stadio Olimpico – Tribuna Tevere
Ingresso 30 – Stanza 217